Metalli preziosi

Che cosa è

È un registro in cui vengono iscritte le imprese che effettuano l'attività di fabbricazione, importazione e vendita di metalli preziosi (platino, palladio, oro e argento) in lingotti, verghe, laminati, profilati e semilavorati in genere. Gli oggetti in metalli preziosi fabbricati e posti in commercio devono portare impresso, oltre al titolo legale (espresso in millesimi), un marchio di identificazione.

L'Ufficio metrico, non oltre 2 mesi dalla richiesta di iscrizione nel registro, assegna il numero caratteristico del marchio e fa eseguire le matrici recanti le impronte del marchio stesso.

Che cosa fare

Per l'iscrizione nel registro e la concessione del marchio è necessario compilare il modulo Domanda di iscrizione nel registro degli assegnatari del marchio di identificazione (pdf) allegando:

  1. una marca da bollo;
  2. copia della licenza rilasciata dall'autorità di pubblica sicurezza. La licenza non è richiesta a coloro che sono iscritti all'Albo imprese artigiane;
  3. attestazione comprovante il pagamento dei diritti di segreteria pari a 31,00 euro;
  4. attestazione comprovante il pagamento dei diritti di saggio e marchio;
  5. I pagamenti dovranno essere effettuati con bonifico bancario sul conto intestato a:
    Camera di commercio di Bergamo
    UBI Banca spa
    IBAN IT 92 W 03111 11101 000000017436

L'ammontare del versamento dipende dal tipo di azienda.

È inoltre necessario compilare i seguenti modelli:

 

Normativa

  • D.Lgs. 251/1999
  • D.P.R. 150/2002
Ultima modifica: Martedì 22 Gennaio 2019