Ruolo dei periti e degli esperti

Che cosa è

È un Ruolo in cui si iscrivono coloro che hanno acquisito un'approfondita conoscenza in uno o più campi e sono pertanto in grado di effettuare perizie su commissione.

L'iscrizione nel Ruolo non è obbligatoria per lo svolgimento di un'attività. Non conferisce alcun tipo di abilitazione ma svolge esclusivamente la funzione di pubblicità-notizia a favore degli utenti.

Il Ruolo è distinto in categorie e sub-categorie (pdf) - allegato al Regolamento per la formazione del Ruolo dei periti e degli esperti - comprendenti funzioni, merci e manufatti in relazione alle singole attività economiche di produzione e di servizi che si svolgono nella provincia.  È da considerarsi perito ed esperto chi, esercitando pubblicamente un'arte od una professione, è competente ad emettere un ponderato giudizio per accertare un fatto, stimare il valore o l'entità di una cosa.

A chi interessa

A chi vuole vedersi riconosciuta una particolare competenza in una determinata materia. I periti e gli esperti iscritti nel Ruolo esplicano funzioni di carattere prevalentemente pratico, con esclusione delle attività professionali per le quali esistono albi regolati da apposite disposizioni.

L'iscrizione al Ruolo è richiesta per iscriversi nell'Albo dei consulenti tecnici del Tribunale.

Che cosa fare

Per ottenere l'iscrizione al Ruolo occorre presentare domanda, da inviare esclusivamente via mail alla pec cciaa.bergamo@bg.legalmail.camcom.it, dimostrando il possesso dei requisiti previsti dal Regolamento per la formazione del Ruolo dei periti e degli esperti.

Tempi

La domanda viene esaminata entro 60 giorni dalla presentazione e viene accolta o respinta con provvedimento del dirigente. In caso di domanda respinta, la notifica viene inviata all’interessato entro 15 giorni dalla decisione.

Ricorsi

L’interessato può ricorrere al Ministero dello Sviluppo Economico entro 30 giorni dalla notifica del provvedimento di diniego dell’iscrizione. Le indicazioni e la modulistica da utilizzare sono scaricabili dalla pagina del sito del Ministero dello sviluppo economico.

Normativa

TU approvato con RD del 20 settembre 1934, n. 2011 e modificato dal D.Lgs. Luogotenenziale del 21 settembre 1944, n. 315.

Regolamento per la formazione del Ruolo, approvato dalla Giunta camerale con deliberazione 14 aprile 1980, n. 180 sulla falsariga del regolamento-tipo contenuto nel D.M. 29 dicembre 1979 (decreto del Ministero dell'industria, del commercio e dell'artigianato, d'intesa con il Ministero di grazia e giustizia).

Contatti

Albi ruoli e registri

Unità organizzativa
Albi ruoli e registri
Responsabile
Elena Maffi
Indirizzo
largo Belotti, 16 - Bergamo (piano terra)
CAP
24121
PEC
cciaa.bergamo@bg.legalmail.camcom.it
Orari

L’ufficio non è aperto al pubblico.

Per richieste di informazioni in merito all’attività del Ruolo dei periti e degli esperti e la presentazione delle domande di iscrizione, modifica e cancellazione utilizzare la Pec cciaa.bergamo@bg.legalmail.camcom.it.

VERIFICA SEMPRE POSSIBILI VARIAZIONI DI ORARIO O CHIUSURE STRAORDINARIE DELL'ENTE.

Note

Attività: tiene il Registro informatico dei protesti, il Registro delle persone giuridiche, l'ex ruolo Agenti di commercio, l'ex ruolo Agenti di affari in mediazione, l'ex Elenco degli spedizionieri,  il Ruolo periti ed esperti,  il Ruolo conducenti, il Registro pile, il Registro apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE), l'Albo regionale delle cooperative sociali.

Attività sul sito: Cooperative sociali | Ruolo dei periti e degli esperti | Ruolo dei conducenti

Ultima modifica: Martedì 12 Maggio 2020