Modello F24

Il modello di pagamento F24 va compilato negli appositi spazi indicando:

  • codice fiscale dell'impresa (non la partita IVA);
  • dati anagrafici;
  • domicilio fiscale.

Quindi nella sezione IMU e altri tributi locali occorre indicare:

  • la sigla BG nella colonna codice ente (per i pagamenti a favore di altre Camere di Commercio, indicare le sigle automobilistiche delle relative province);
  • il codice 3850 nella colonna codice tributo;
  • l'anno a cui si riferisce il versamento nella colonna anno di riferimento;
  • l'importo che si versa nella colonna importi a debito versati
    - gli importi dovuti alla medesima Camera di Commercio devono essere sommati ed indicati in un unico importo (ad esempio: se un'impresa deve versare il diritto per la sede legale e per una unità locale iscritte entrambe alla Camera di Commercio di Bergamo, l'importo da indicare è dato dalla somma dei due importi dovuti)
    - se sono dovuti diritti anche ad altre Camere di Commercio indicare un solo importo per ciascuna Camera di Commercio.
Collegandosi al sito dirittoannuale.camcom.it/cada-new/, è possibile effettuare il calcolo del diritto annuale e il pagamento online con pagoPA.
Ultima modifica: Giovedì 3 Gennaio 2019