Indicatore di tempestività dei pagamenti

Ai sensi dell'art. 10 del D.P.C.M. 22/9/2014 ("Definizione degli schemi e delle modalità per la pubblicazione su internet dei dati relativi alle entrate e alla spesa dei bilanci preventivi e consuntivi e dell'indicatore annuale di tempestività dei pagamenti delle pubbliche amministrazioni") si pubblica l'indicatore annuale e trimestrale di tempestività dei pagamenti (nonché l'ammontare complessivo dei debiti e il numero delle imprese creditrici) calcolato come sommatoria, per ciascuna fattura ricevuta a titolo corrispettivo di una transazione commerciale, dei giorni effettivi intercorrenti tra la data di scadenza della fattura, o richiesta equivalente di pagamento, e la data di pagamento ai fornitori moltiplicata per l'importo dovuto, rapportata alla somma degli importi pagati nel periodo di riferimento.

I dati e le informazioni sono pubblicati sulla piattaforma "PubbliCamera", servizio online fornito da Infocamere (società consortile delle camere di commercio italiane), secondo le specifiche tecniche per la pubblicazione dei dati ai sensi dell'art. 1, c. 32, legge n. 190/2012, adottate secondo quanto indicato nella delibera Anac n. 39/2016.

Indicatore (annuale e trimestrale) di tempestività dei pagamenti e ammontare complessivo dei debiti (art. 33, d.lgs. n. 33/2013)

Archivio

Ultima modifica: Lunedì 21 Gennaio 2019