IBAN e pagamenti informatici

Dal 1° Luglio 2020 i pagamenti alla Camera di commercio potranno essere eseguiti solo utilizzando carte di credito/debito, bancomat o il sistema PagoPA

Dal 1° Luglio 2020 i pagamenti alla Camera di commercio potranno essere eseguiti solo utilizzando carte di credito/debito, bancomat o il sistema PagoPA. Nessun pagamento può essere fatto con bonifico bancario o bollettino di versamento di conto corrente postale. Per i servizi camerali erogati attraverso i portali che prevedono l'utilizzo del pre-pagato Telemaco si continua a utilizzare tale modalità di pagamento (es. invio pratiche telematiche Registro Imprese e Albo Artigiani, certificati di origine online).

Altri servizi sono erogati agli interessati attraverso piattaforme già integrate con il sistema di pagamento PagoPA (es.: Certificati di origine, Easyfirma per la richiesta firme digitali, piattaforma per la gestione di libri digitali, Albo Nazionale Gestori ambientali, ecc).

Per tutti gli altri servizi sarà gradualmente attivata la modalità di pagamento PagoPA con "Avviso di Pagamento": la Camera invierà tramite mail all'utente l'avviso di pagamento che potrà essere pagato agli sportelli bancari, agli sportelli ATM, i punti vendita SISAL, le tabaccherie, Lottomatica, Banca 5, attraverso gli home banking utilizzando il circuito CBILL, da smartphone utilizzando la app Satispay.

Solo per i pagamenti dovuti da altre pubbliche amministrazioni

Dal 1° febbraio 2015, ai sensi dell'art. 1 cc. 391-394 della L. 190/2014 (Legge di stabilità 2015), le Camere di Commercio I.A.A. sono assoggettate al sistema di Tesoreria Unica (ved. Circolare MEF n. 4 del 20 gennaio 2015).

Gli Enti ed organismi pubblici rientranti nelle tabelle A e B allegate alla legge n. 720/1984, per i pagamenti a favore della Camera di Commercio di Bergamo, sono tenuti ad utilizzare la procedura di girofondi a valere sul conto di contabilità speciale fruttifera attivo presso:

Banca d'Italia
n. conto: 319377
Codice IBAN: IT97N0100003245130300319377

Normativa
art. 36
art. 5
Ultima modifica: Venerdì 3 Luglio 2020