Titolari di incarichi politici

Gli organi di indirizzo politico-amministrativo della Camera di Commercio sono:

  • CONSIGLIO — È l'organo di indirizzo strategico, espressione degli interessi generali della comunità economica locale. È composto da trenta rappresentanti dei settori dell'agricoltura, dell'artigianato, delle assicurazioni e dei servizi alle imprese, del commercio, del credito, dell'industria, dei trasporti e spedizioni, del turismo, ai quali si aggiungono il rappresentante delle organizzazioni sindacali dei lavoratori, il rappresentante delle associazioni di tutela degli interessi dei consumatori e degli utenti, nonché il rappresentante dei liberi professionisti designato dai Presidenti degli ordini professionali costituiti in apposita Consulta presso la Camera di Commercio; nella composizione del Consiglio è assicurata la rappresentanza autonoma delle società in forma cooperativa. Svolge le funzioni di cui all'art. 12 dello Statuto.
  • GIUNTA — Eletta dal Consiglio, è l'organo esecutivo della Camera di Commercio. È costituita dal Presidente e da dieci componenti, di cui almeno quattro in rappresentanza dei settori dell'industria, del commercio, dell'artigianato e dell'agricoltura. Svolge le funzioni di cui all'art. 18 dello Statuto.
  • PRESIDENTE — Eletto dal Consiglio, rappresenta la Camera di Commercio e, in particolare, è titolare della funzione inerente la tenuta dei rapporti con istituzioni pubbliche, associazioni degli interessi e con gli organismi per il supporto e la promozione degli interessi generali delle imprese. Svolge le funzioni di cui all'art. 21 dello Statuto.
  • COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI — Nominato dal Consiglio.

INCARICHI A TITOLO GRATUITO - L'art. 14, c. 1 bis, del d.lgs. n. 33/2013, prevede la pubblicazione di dati dei titolari di incarichi o cariche di amministrazione, direzione o governo comunque denominati, attribuiti a titolo non gratuito. Il d.lgs. n. 219/2016 (attuazione della delega di cui all'art. 10 della legge n. 124/2005, per il riordino delle funzioni e del finanziamento delle camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura) ha previsto che tutti gli incarichi degli organi diversi dai collegi dei revisori siano a titolo gratuito, pertanto non vige più l’obbligo di aggiornamento di tali dati.

Normativa
artt. 13, c. 1, lett. a) e 14, c. 1, lett. (a-f)
Ultima modifica: Mercoledì 30 Gennaio 2019