Produttori pile e accumulatori

Che cosa è

È il registro, istituito presso il Ministero dell’Ambiente, a cui devono iscriversi i produttori di pile e accumulatori. La Camera di commercio non effettua verifiche sulle pratiche presentate: controlla solo la presenza dei dati relativi al pagamento degli importi dovuti per la pratica e trasmette i dati direttamente al Ministero dell’Ambiente.

Che cosa fare

Iscrizione

L'iscrizione avviene esclusivamente per via telematica attraverso il sito www.registropile.it.

L’accesso al sistema telematico deve essere effettuato con utilizzo del dispositivo di firma digitale (smart card o carta nazionale dei servizi). Il legale rappresentante può delegare un altro soggetto alla compilazione e alla trasmissione dell'istanza purché munito di firma digitale con certificato di autenticazione.

Variazione e cancellazione

I produttori e i sistemi collettivi di finanziamento comunicano, con le medesime modalità previste per l'iscrizione, attraverso il portale www.registropile.it, qualsiasi variazione dei dati comunicati all'atto dell'iscrizione, nonché la cessazione dell'attività soggetta all'obbligo di iscrizione. La comunicazione da parte dei produttori di apparecchi di illuminazione della fascia di appartenenza va effettuata tramite una pratica di variazione.

Comunicazione annuale

Entro il 31 marzo di ogni anno va effettuata la comunicazione annuale per via telematica. Per informazioni consultare il sito Registro pile e accumulatori.

Costi

PER ISCRIZIONE:

  • Euro 168,00 per tassa di concessione governativa da pagare con versamento sul c/c postale n. 8003 intestato a:
    Agenzia delle Entrate - Ufficio di Roma 2
    Centro Operativo Pescara
    Tasse Concessioni Governative
    (indicare la causale "8617 - Iscrizione Registro pile" e il codice fiscale del soggetto iscritto)
  • Euro 16,00 per imposta di bollo da pagare tramite Telemaco Pay o carta di credito.

PER VARIAZIONE E CANCELLAZIONE:

  • Euro 16,00 per imposta di bollo da pagare tramite Telemaco Pay o carta di credito.
Ultima modifica: Mercoledì 22 Aprile 2020