Deposito dei libri sociali

Al termine della liquidazione di una società di capitali o cooperativa il liquidatore deve depositare presso il Registro imprese i libri sociali che la società obbligatoriamente ha tenuto (art. 2496 del Codice civile) come previsto nella circolare del Ministero dello sviluppo economico n. 3668/C del 27 febbraio 2014.

Resta in ogni caso valida la possibilità per il liquidatore, nel richiedere la cancellazione, di indicare persona e luogo presso i quali sono depositate le scritture contabili, come previsto dalla circolare del Ministero dello sviluppo economico n. 3649/C del 18 gennaio 2012.

Quali libri depositare

Si depositano i libri previsti dal Codice civile, in particolare:

  • libro giornale;
  • libro degli inventari;
  • libro dei soci;
  • libro delle obbligazioni;
  • libro delle adunanze e delle deliberazioni delle assemblee o libro delle decisioni dei soci;
  • libro delle adunanze e delle deliberazioni del consiglio di amministrazione o del consiglio di gestione o libro delle decisioni degli amministratori;
  • libro delle adunanze e delle deliberazioni del collegio sindacale, ovvero del consiglio di sorveglianza o del comitato per il controllo sulla gestione o libro delle decisioni del collegio sindacale o del revisore;
  • libro delle adunanze e delle deliberazioni del comitato esecutivo, se questo esiste;
  • libro delle adunanze e delle deliberazioni delle assemblee degli obbligazionisti, se sono state emesse obbligazioni;
  • libro degli strumenti finanziari emessi ai sensi dell'articolo 2447 c.c. sexies.

Domanda telematica di deposito dei libri sociali

Dopo il deposito al Registro imprese del bilancio finale di liquidazione e del piano di riparto, il liquidatore deposita i libri sociali presso il Registro imprese con le modalità riportate nelle istruzioni Procedura per deposito libri sociali (pdf).

Che cosa fare

Modalità di deposito

I libri devono essere presentati unitamente alla Distinta dei libri sociali da depositare (pdf), compilata e sottoscritta dal presentatore che dovrà esibire un documento di identità valido. Il deposito può essere effettuato anche da persona diversa dal liquidatore e non è necessaria la delega.

Dove depositare

Il deposito dei libri sociali dovrà essere effettuato presso lo sportello Servizi digitali previo appuntamento.

Inviare mail a acri@bg.camcom.it:

  • allegare copia della distinta dei libri da depositare, specificare la tipologia del contenitore che si intende utilizzare (faldone, scatola ecc.)
  • indicare nel quadro note i dati per l’emissione dell’avviso di pagamento (codice fiscale, denominazione, indirizzo, mail, codice univoco fatturazione elettronica per la successiva emissione di fattura).

L’ufficio effettuerà il conteggio ed invierà avviso PagoPA; a pagamento avvenuto verrà comunicata la data dell’appuntamento. Il giorno stabilito, l’utente avrà cura di consegnare la distinta e il materiale.

La ricevuta verrà inviata via mail all’indirizzo di posta elettronica indicato sulla distinta. La fattura relativa al servizio verrà invece inviata dall’ufficio Provveditorato.

Costi

Il periodo di conservazione è pari a dieci anni pertanto l’importo annuo deve essere moltiplicato per 10.

Tipologia contenitore Tariffa unitaria/mese Tariffa unitaria/anno
Scatola standard (26 x 35 x 27 cm) € 0,34 + Iva € 4,08 + Iva
Faldone standard (10 x 35 x 27 cm) € 0,18 + Iva € 2,16 + Iva
Bauli € 2,95 + Iva € 35,40 + Iva
Ultima modifica: Martedì 9 Agosto 2022