Diritti di segreteria

Che cosa sono

Sono gli importi applicati sull'attività certificativa (o atti e servizi connessi alla gestione) per le iscrizioni in ruoli, elenchi, registri e albi tenuti dalle Camere di commercio.

Importi

Diritti di segreteria per il Registro imprese - Tabella «A»
(D. Dirett. del Ministero dello sviluppo economico del 17 luglio 2012)

Il sistema di protocollazione delle pratiche inviate al Registro imprese con valenza anche per la sezione imprese artigiane consente l'integrazione degli importi dovuti per bolli e diritti secondo la previsione di legge mentre non consente alcuna rettifica qualora venissero impostati dall’utente importi superiori al dovuto. In tal caso si dovrà richiedere il rimborso:

  • all'Agenzia delle Entrate per le eccedenze relative all'imposta di bollo;
  • alla Camera di commercio per le eccedenze relative ai diritti di segreteria, utilizzando il modulo Richiesta di rimborso diritti di segreteria (ved. sotto).

I due importi non possono essere compensati tra loro.

Diritti di segreteria per i Registri, albi, ruoli, elenchi e atti vari - Tabella «B»
(Decreto del Ministero dello sviluppo economico del 2 dicembre 2009)
Diritti di segreteria per l'annotazione nella sezione delle imprese artigiane

Il sistema di protocollazione delle pratiche inviate al Registro imprese con valenza anche per la sezione imprese artigiane consente l'integrazione degli importi dovuti per bolli e diritti secondo la previsione di legge mentre non consente alcuna rettifica qualora venissero impostati importi superiori al dovuto. In tal caso si dovrà richiedere il rimborso:

  • all'Agenzia delle Entrate per le eccedenze relative all'imposta di bollo;
  • alla Camera di commercio per le eccedenze relative ai diritti di segreteria, utilizzando il modulo Richiesta di rimborso diritti di segreteria (ved. sotto).

I due importi non possono essere compensati tra loro.

Ultima modifica: Venerdì 7 Giugno 2019