Carnet TIR

Che cosa è

Il carnet TIR (Transport International Routier) è un documento doganale internazionale per le merci trasportate su strada che consente di limitare l'espletamento delle formalità doganali alla sola fase di partenza del carico e al suo arrivo a destinazione, eliminando i controlli e le imposizioni daziarie intermedie.
Il carnet TIR può essere utilizzato solo per trasporti da o verso Paesi extra UE aderenti alla convenzione TIR.

Che cosa fare

Le imprese di autotrasporto e quelle che effettuano trasporti in conto proprio che intendano utilizzare i carnet TIR per i trasporti internazionali devono preventivamente iscriversi nell’apposito Registro TIR, istituito presso l'Unione italiana delle Camere di commercio (Unioncamere).

Per ogni informazione di dettaglio sull’iscrizione al Registro, sulla richiesta di carnet TIR e sui Paesi in cui ne è ammesso l’utilizzo si rinvia alle pagine dedicate del sito di Unioncamere.
Per eventuali chiarimenti contattare l’Ufficio convenzioni internazionali e cronotachigrafo digitale di Unioncamere.

Normativa

  • Convenzione di Ginevra del 4/11/1975, ratificata dall'Italia il 12 agosto 1982
Contatti

Certificazione estera

Unità organizzativa
Certificazione estera
Responsabile
Silvia Ceraolo
Indirizzo
largo Belotti, 16 - Bergamo (piano terra)
CAP
24121
Fax
035226079
Email
commercio.estero@bg.camcom.it
Orari

Lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9.00 alle 12.40. Martedì e giovedì dalle 9.00 alle 15.30.

Modalità e orari per il ritiro di documenti richiesti con Telemaco: Sportello Polifunzionale
Note

Attività: rilasciamo certificazioni e documenti a valere all'estero e davanti ad autorità estere (certificati di origine, carnet ATA, carnet TIR, ecc.).

Attività sul sito: Carnet ATA | Carnet TIR | Certificato di origine | Numero meccanografico | Attestati di libera vendita | Visti e autentiche

Ultima modifica: Giovedì 10 Ottobre 2019