Imposta di bollo su modifica dell’oggetto dell’impresa per le imprese individuali

Mercoledì 19 Dicembre 2018

Imposta di bollo su modifica dell’oggetto dell’impresa per le imprese individuali

Dal 1° gennaio 2019 le modifiche dell’oggetto dell’impresa individuale saranno soggette all’imposta di bollo. Questo è quanto è emerso dal confronto tra le Camere di commercio lombarde nell’ottica della standardizzazione delle procedure telematiche. Infatti, dall’entrata in vigore di ComUnica, anche le imprese individuali possono iscriversi inattive dichiarando l’attività che intendono svolgere, da considerarsi quale “oggetto dell’impresa”. Si definisce “oggetto dell’impresa” l’insieme delle attività che l’impresa può esercitare, indipendentemente dal luogo del loro esercizio, ovvero sede legale o altre localizzazioni. Come per le società, essendo l’oggetto dell’impresa individuale uno dei dati da iscrivere nel Registro imprese (e non nel REA), è dovuta l’imposta di bollo. Riportiamo sotto alcuni casi pratici per facilitare l’applicazione dell’imposta di bollo.

Impresa individuale monolocalizzata già attiva per una o più attività solo presso la sede legale

  • Se l’adempimento è relativo all’inizio, alla modifica anche di una sola delle attività svolte, o alla cessazione di una o di tutte le attività iscritte, la pratica sconterà l’imposta di bollo in quanto viene modificato l’oggetto dell’impresa.

Impresa plurilocalizzata (già attiva per un’attività presso la sede legale)

  • Se l’adempimento è relativo all’apertura di una nuova unità locale presso la quale è esercitata la stessa attività della sede, la pratica non sconterà l’imposta di bollo in quanto non viene modificato l’oggetto dell’impresa.
  • Se l’adempimento è relativo all’apertura di una nuova unità locale presso la quale è esercitata una nuova attività, la pratica sconterà l’imposta di bollo in quanto viene modificato l’oggetto dell’impresa.
  • Se l’adempimento è relativo alla cessazione di un’attività esercitata solo presso la sede o solo presso un’unità locale, la pratica sconterà l’imposta di bollo in quanto tale cessazione modifica l’oggetto dell’impresa.
Ultima modifica: Mercoledì 2 Gennaio 2019