Voucher digitali I4.0 Misura B – anno 2020

Voucher digitali I4.0 Misura B – anno 2020
In rendicontazione
Scade
Fondi esauriti
ID
2020-15
Lunedì 15 Giugno 2020

Voucher digitali I4.0 Misura B – anno 2020

Un fondo di 350.000 euro per la crescita della competitività aziendale attraverso le tecnologie digitali

Bando chiuso per esaurimento dei fondi

8/10/2020 - La Camera di commercio comunica che il bando è chiuso per esaurimento fondi. Per essere tempestivamente informato sull'apertura dei prossimi bandi si consiglia l’iscrizione alla newsletter camerale e di Bergamo Sviluppo.

Riaperto il "Bando voucher digitali I4.0 - anno 2020"

6/10/20 — Visto l'apprezzamento mostrato dalle imprese per il bando, i cui fondi sono stati esauriti prima della scadenza, la Camera di commercio ha stanziato ulteriori 500.000 euro (250.000 per la Misura A e 250.000 per la Misura B) per le MPMI del territorio interessate a sviluppare iniziative di digitalizzazione. Il fondo di dotazione del bando ammonta ora a 1.000.000 di euro, (400.000 per la Misura A e 600.000 per la Misura B), e i termini sono riaperti dalle ore 8:00 dell'8 ottobre alle ore 21:00 del 31 ottobre 2020.

In attuazione della strategia definita nel Piano Nazionale Transizione 4.0, la Camera di commercio di Bergamo, nell'ambito del progetto PID - Punto Impresa Digitale, mette a disposizione un fondo di 350.000 euro per la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle imprese locali. L'iniziativa, rivolta alle micro, piccole e medie imprese aventi sede legale o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Bergamo, mira sia ad accrescere la competitività aziendale attraverso la digitalizzazione, sia a sviluppare la collaborazione tra le imprese e con soggetti altamente qualificati nelle tecnologie Impresa 4.0.

Sono agevolate le attività di consulenza, di formazione, gli investimenti in attrezzature tecnologiche e in programmi informatici nonché oneri relativi a finanziamenti, anche bancari, ottenuti per il progetto di digitalizzazione (nel limite del 10% dei costi totali di progetto). L'intensità del contributo è pari al 70% dei costi ammissibili, fino a un massimo di 10.000 euro. È ammessa per ciascuna impresa una sola richiesta di voucher.

Le richieste di voucher devono essere presentate esclusivamente in modalità telematica, selezionando bando PID 2020 Misura B anno 2020; la presentazione delle domande potrà avvenire dalle ore 8.00 del 15 giugno fino alle ore 21.00 del 31 agosto 2020, salvo esaurimento anticipato delle risorse disponibili.

A questo proposito segnaliamo che per verificare il grado di maturità digitale dell'impresa è disponibile il test di autovalutazione gratuito messo a punto dalle camere di commercio. È sufficiente compilare online un semplice questionario accessibile dal portale nazionale del PID punto impresa digitale: ciascuna impresa potrà così ottenere una fotografia del proprio grado di maturità 4.0 (esordiente, apprendista, specialista, esperto o campione del digitale) e ricevere il rapporto completo comprensivo delle indicazioni sintetiche per migliorare il proprio livello.

Per informazioni:

Bergamo Sviluppo
azienda speciale della Camera di commercio di Bergamo
via S. Zilioli, 2 - Bergamo
tel. 035 3888.011
Referenti: Laura Adobati e Giancarlo Merisio
email pid.bergamosviluppo@bg.camcom.it
sito web Bergamo Sviluppo