Arbitrato e mediazione

Sospensione termini procedimenti arbitrali e di mediazione

Ai sensi del D.L. 17 marzo 2020, n. 18 (“Decreto Cura Italia”) i termini dei procedimenti arbitrali e di mediazione gestiti da questo Ente sono sospesi dal 9 marzo 2020 fino al 15 aprile 2020.

Gli incontri di mediazione e le udienze arbitrali già programmati sono sospesi fino al 15 aprile 2020.

Il deposito delle domande di mediazione e arbitrato è consentito solo telematicamente.

Arbitrato

È la procedura con cui si demanda la decisione di una controversia a un organo arbitrale (arbitro o collegio arbitrale) competente, imparziale e indipendente nominato di comune accordo dalle parti. In mancanza di tale accordo l’organo arbitrale è nominato dalla Camera arbitrale della Camera di commercio di Bergamo. Vengono garantiti riservatezza, tempi brevi e costi predeterminati.

> Arbitrato

Mediazione

È lo strumento che permette di risolvere una controversia con l’aiuto di un mediatore specializzato, imparziale e indipendente nominato dalla Camera di commercio. Il mediatore assiste le parti nella ricerca di un accordo amichevole e soddisfacente. Vengono garantiti riservatezza, tempi brevi e costi contenuti. Per alcune materie la mediazione è obbligatoria, per le altre può essere una scelta delle parti al momento della stesura del contratto o all’insorgere di una lite.

> Mediazione

Ultima modifica: Venerdì 20 Marzo 2020