Riva Gioielli Argenti Antichi

banner-riva-gioielli.jpg_1709440254.jpg

 

Contatti

Riva Gioielli Argenti Antichi
tel. 035 249071
Sito web

Via G. Paglia, 7/b
24122 Bergamo

Fondata nel 1928 da Alessandro Riva, la gioielleria fu poi portata avanti con impegno e successo dal figlio Ferdinando con la preziosa collaborazione della moglie Mariolina. Oggi a gestire l'attività sono i figli Alessandro e Caterina, che con passione, professionalità e accuratezza scelgono per la clientela oggetti caratterizzati da un elevato livello qualitativo, che esprimono un preciso modo di essere, di vedere e di "sentire".

Il lavoro dei fratelli Riva si concentra in modo particolare sulla selezione di pezzi antichi, particolari e unici, ciascuno con un elevato valore intrinseco a prescindere dal valore commerciale. Gli oggetti d'antiquariato, già universalmente riconosciuti come pezzi di valore, vengono scelti solo se presentano una estrema cura dei particolari, un equilibrio armonico di proporzioni nonché un raffinato accostamento di materiali. La gioielleria propone un vasto e selezionato assortimento di pezzi di ogni epoca che comprende le più diversificate tipologie di gioielli per uomo e donna, nonché argenti, sheffield antichi, silver plated, orologi e pietre preziose. La famiglia Riva si è tramandata per tre generazioni le conoscenze specifiche, che vengono costantemente approfondite attraverso aggiornamenti e approfondimenti scientifici, come lo studio gemmologico, per continuare a rappresentare un sicuro punto di riferimento per i preziosi di antiquariato.

La gioielleria Riva ha adottato da tempo modelli e comportamenti improntati alla sostenibilità ambientale, a partire dalla sostituzione dei sistemi illuminanti di "vecchia" concezione (a incandescenza) con elementi a elevata efficienza, al costante impegno a utilizzare il più possibile l'illuminazione naturale, tramite la riduzione al minimo delle schermature dei flussi luminosi, dall'installazione di vetrate a vetri stratificati, che garantiscono un maggiore isolamento, alla regolazione mirata degli impianti di riscaldamento. Gli arredi sono ancora gli stessi di quando è stata avviata l'attività: si tratta di arredi in legno e materiali naturali, che sono stati conservati e tramandati di generazione in generazione. I pacchetti e le confezioni, così come le borse, sono esclusivamente in carta e cartone e l'imballo dei prodotti è in carta velina e derivati naturali. Un'attenzione particolare viene posta nella gestione del compattamento dei rifiuti e della raccolta differenziata. Per il futuro si valuterà anche l'installazione di una pompa di calore ad alta efficienza energetica, la selezione di fornitori certificati per la fornitura dei materiali in carta e cartone e l'isolamento dell'involucro edilizio. Alessandro è anche manager del Distretto del Commercio di Bergamo Centro, che oltre a realizzare azioni di sensibilizzazione per la riduzione degli imballaggi e per promuovere la mobilità sostenibile, ha anche allo studio l'idea di istituire un "gruppo di acquisto" composto dai commercianti del distretto per le forniture di carta certificata FSC o di energia rinnovabile

Ultima modifica: Martedì 8 Gennaio 2019