Certificati

Che cosa è

Il certificato riporta le informazioni legali di un'impresa iscritta al Registro imprese in Italia e le principali informazioni economiche e amministrative e ha valore di certificazione. Sono validi e utilizzabili solo nei rapporti tra privati. Gli enti pubblici sono tenuti ad acquisire d'ufficio i dati in possesso di altre amministrazioni.

Esistono le seguenti tipologie di certificati:

  • CERTIFICATO ORDINARIO — Riporta le informazioni legali dell'impresa nonché le principali informazioni economiche e amministrative presenti nel Registro imprese e nel Rea, relative alle imprese iscritte nella sezione ordinaria.
  • CERTIFICATO ANAGRAFICO — Riporta le informazioni legali dell'impresa nonché le principali informazioni economiche e amministrative presenti nel Registro imprese e nel Rea, relative alle imprese iscritte nella sezione speciale.
  • CERTIFICATO DI ISCRIZIONE NEL R.E.A. — Riporta le informazioni legali nonché le principali informazioni economiche e amministrative relative ai soggetti iscritti nel Rea (enti senza fini di lucro, unità locali di imprese estere).
  • CERTIFICATO STORICO — Riporta nella prima parte il certificato ordinario o anagrafico e nella seconda le informazioni relative ad atti e denunce, iscritte e depositate nel Registro imprese e le modificazioni avvenute in un determinato periodo di tempo.
  • CERTIFICATO DI DEPOSITO — Attesta l'avvenuto deposito di atti e moduli di iscrizione o denuncia.
  • CERTIFICATO DEGLI ASSETTI PROPRIETARI — Riporta l'ultimo elenco soci depositato. A richiesta i trasferimenti di quote e azioni avvenuti in un determinato intervallo di tempo.
  • CERTIFICATO DI NON ISCRIZIONE — Attesta la non iscrizione di un'impresa al Registro delle imprese e al Rea di Bergamo.
  • CERTIFICATI IN LINGUA INGLESE — Sono destinati esclusivamente all'utilizzo in uno Stato estero, sono esenti dall'imposta di bollo (D.L. 23/12/2013 n. 145, art. 5 c. 4) e soggetti al solo pagamento dei diritti di segreteria pari a € 5,00. Sono dotati del codice QR che consente di verificare se il documento è originale.

Certificati con postilla

Se il certificato deve essere prodotto ad autorità estere ed è richiesta l'apposizione della postilla (o apostille), la Prefettura richiede un certificato rilasciato allo sportello con sottoscrizione autografa dell’addetto camerale. Non è possibile utilizzare il certificato ottenuto tramite Telemaco.

Dichiarazioni di assenza di procedure concorsuali (vigenza)

Per tutti i certificati, ad eccezione di quello di deposito, di assetto proprietario e di non iscrizione, si può richiedere che venga aggiunta, in fondo al documento, la dichiarazione di assenza di procedure concorsuali per l'impresa interessata (vigenza). È possibile richiedere una delle seguenti dichiarazioni di vigenza:

  • Dichiarazione di vigenza corrente: attesta che l'impresa certificata, al momento della richiesta, non risulta sottoposta a procedure concorsuali.
  • Dichiarazione di vigenza storica: attesta che l'impresa certificata, dalla sua nascita, non risulta essere stata sottoposta a procedure concorsuali.

La vigenza corrente e storica può essere richiesta anche per imprese iscritte ad altre Camere di commercio, ad eccezione delle Camere di: Benevento, Caserta, Catanzaro, Genova, Matera, Pesaro-Urbino e Vibo Valentia. I certificati fallimentari non vengono più rilasciati dal Tribunale di Bergamo.

Indicazioni a richiesta

Per le società di grandi dimensioni è possibile escludere, di volta in volta, i dati relativi ai procuratori ed alle unità locali.

Che cosa fare

Il certificato può essere richiesto in uno dei seguenti modi:

Costi

I diritti di segreteria variano dai 5,00 ai 7,00 euro a seconda del tipo di certificato. I certificati sono emessi in carta da bollo (un bollo da 16,00 euro ogni 100 righe o frazione). Possono essere rilasciati in carta libera solo per gli usi consentiti dalla legge. I certificati in esenzione di bollo vanno richiesti esclusivamente dietro presentazione del modulo "Richiesta di certificato in esenzione di bollo" che riporta le possibili motivazioni di esenzione.

Modulistica
Contatti

Sportelli polifunzionali

Unità organizzativa
Sportelli polifunzionali
Responsabile
Raimondo De Vivo
Indirizzo
largo Belotti, 16 - Bergamo (piano terra)
CAP
24121
Email
acri@bg.camcom.it
Orari

L'ufficio riceve solo su appuntamento da prenotare attraverso i Servizi Online.

Per i certificati del Registro imprese, la consegna dei libri da vidimare (libri sociali, registri, formulari rifiuti, schede tecniche), il ritiro dei libri vidimati e il ritiro della documentazione per l'estero presso la sede di Bergamo, fissare l'appuntamento sempre su Servizi Online.

UTENZA PROFESSIONALE — Studi di disbrigo pratiche e professionisti devono accedere all’ufficio esclusivamente su appuntamento da fissare attraverso i Servizi Online. Per il ritiro dei certificati per l'estero è sufficiente che l'incaricato presenti la distinta pratica o la comunicazione di chiusura ricevuta per posta elettronica.

VERIFICA SEMPRE POSSIBILI VARIAZIONI DI ORARIO O CHIUSURE STRAORDINARIE DELL'ENTE.

Note

Attività: rilascia certificati e visure, copie di atti ed elenchi merceologici. Vidima i libri sociali e mantiene i contatti con l’archivio di Brembate di Sopra (Bg).

Attività sul sito: Vidimazione libri e registri | Copie di atti e bilanci | Deposito dei libri sociali | Documenti per controversie di lavoro | Elenchi di imprese | Visure e certificati | Visure per la PA

Per verifiche P.A. telefonare al numero 0664892900.

Ultima modifica: Giovedì 21 Maggio 2020