Carta officina

La carta officina deve essere richiesta dai Centri tecnici autorizzati a effettuare operazioni di installazione e riparazione di tachigrafi digitali. Permette di testare e tarare il tachigrafo, di rilevare e trasferire i dati.

L'officina, per ottenere la carta, deve:

  • essere regolarmente iscritta nel Registro delle Imprese della Camera di commercio territorialmente competente;
  • essere autorizzata ad effettuare le operazioni di montaggio e di riparazione dell'apparecchio di controllo in conformità alla normativa in materia;
  • NON svolgere attività o servizi di trasporto.

La carta tachigrafica dell’officina contiene i seguenti dati:

  • denominazione dell'officina;
  • indirizzo dell'officina;
  • codice fiscale;
  • date di rilascio e di scadenza della carta;
  • numero della carta;
  • nome e cognome tecnico.

Può essere utilizzata unicamente dal responsabile tecnico o dal tecnico con il nome del quale risulta personalizzata.

La carta tachigrafica officina può essere emessa per:

  • primo rilascio;
  • rinnovo per scadenza;
  • rinnovo per modifica dati;
  • sostituzione per furto/smarrimento;
  • sostituzione per malfunzionamento/danneggiamento.

Validità

La validità della carta dell'officina è di un anno dall'emissione.

Come richiedere la carta

Per richiedere la carta tachigrafica officina bisogna rivolgersi all’Ufficio Servizi Innovativi scrivendo a servizi.innovativi@bg.camcom.it.

Documentazione necessaria

Costi e modalità di pagamento

  • 37,00 euro per diritti di segreteria;
  • 3,17 euro per spese di recapito a domicilio - se richiesto - della carta;
  • 3,17 euro per spese di recapito a domicilio - se richiesto - del PIN;
  • 16,00 euro per marca da bollo.

Il pagamento deve essere effettuato tramite PagoPA – SERVIZIO: Carte tachigrafiche.

Tempi e modalità di rilascio

La carta è rilasciata entro massimo 30 giorni lavorativi dalla data della richiesta.

Per le carte in scadenza la richiesta potrà essere inoltrata a partire dai 15 giorni lavorativi antecedenti la scadenza.

Ultima modifica: Giovedì 20 Maggio 2021