Clausole arbitrali

All'insorgere di una controversia, si può ricorrere all'arbitrato solo se nel contratto è stata inserita una clausola compromissoria che richiami espressamente il regolamento della Camera Arbitrale di Bergamo.
A lite insorta, l'arbitrato può essere praticato anche in assenza della clausola compromissoria, purché tra le parti sia stipulato un compromesso arbitrale, accordo con il quale le parti derogano dalla giurisdizione ordinaria in favore dell'arbitrato.
La Camera Arbitrale ha predisposto, ad uso degli operatori, alcuni modelli di accordi compromissori - clausole compromissorie.

Ultima modifica: Lunedì 25 Febbraio 2019